venerdì 31 agosto 2012

Strasburgo e il peccato originale della legge 40: l’embrione non è un bambino

Sobbalzano le mitre, i paramenti, le mura vaticane tutte. I Vescovi lanciano anatemi ed esigono dal Governo italiano di fare ricorso contro il verdetto della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo che il 28 agosto ha bocciato la Legge 40. La creatura del cardinal Ruini.

Homo di Denisova: completato il sequenziamento del DNA

Grazie a un nuovo metodo per trattare gli scarsi campioni disponibili, è stato sequenziato il genoma dell'uomo di Denisova, la specie arcaica scoperta pochi anni fa in Siberia. L'analisi ha confermato che una piccola percentuale dei suoi geni è in comune con gli umani moderni, ma secondo i ricercatori l'incrocio non avvenne direttamente bensì attraverso i neanderthaliani (red)

giovedì 30 agosto 2012

Legge 40, ora liberi dalle ideologie

Dopo la sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo sulla legge 40 è giunto il momento di mettere da parte le forzature ideologiche. Occorre prendere atto, come buona politica e buon diritto vorrebbero, che bisogna riscrivere la legge davvero sotto la dettatura, non dei giudici, ma delle indicazioni costituzionali, obbedendo alla logica dei diritti fondamentali.

Monti e la “lobby di Dio”: quando il premier non è di tutti

di Anna Rita Longo
Rimini, 19 agosto. Una folla di giovani vestiti di tutto punto, tra casual di marca e completi sartoriali, si stringe intorno al premier Mario Monti, incurante del caldo dell’anticiclone. Si celebra in pompa magna l’apertura dell’annuale meeting “per l’amicizia tra i popoli” promosso da CL, la tentacolare multinazionale fondata da don Luigi Giussani, con un piede in sagrestia e un altro piantato saldamente nell’alta finanza e nelle istituzioni.

mercoledì 29 agosto 2012

Dopo la sentenza europea, qualcuno vuol ancora difendere la legge sulla fecondazione?

For­te­men­te vo­lu­ta e vo­ta­ta dai po­li­ti­ci cle­ri­ca­li, poi so­prav­vis­su­ta a un re­fe­ren­dum abro­ga­ti­vo gra­zie all’astu­zia asten­sio­ni­sta dei ve­sco­vi, la leg­ge 40 sul­la fe­con­da­zio­ne ar­ti­fi­cia­le (già de­fi­ni­ta “leg­ge bur­qa” da Le Mon­de) sta con­ti­nuan­do a crol­la­re in pun­ta di di­rit­to. La Cor­te co­sti­tu­zio­na­le e la Cor­te eu­ro­pea dei di­rit­ti dell’uomo la stan­no fa­cen­do pro­gres­si­va­men­te a pez­zi. Tan­to che sa­reb­be più ca­ri­ta­te­vo­le far­la fi­ni­ta.

Pedofilia, gli imbarazzi vaticani

Come uno spettro gli scandali di pedofilia perseguitano il Vaticano. In Israele è scoppiata una polemica violenta sulla nomina del nuovo ambasciatore vaticano, mons. Giuseppe Lazzarotto, già nunzio in Irlanda dal 2001 alla fine del 2007. È accusato di aver coperto, nel suo ruolo diplomatico, gli abusi avvenuti nella diocesi di Dublino.

martedì 28 agosto 2012

L’astronomia ispira lo sviluppo

L’International Astronomical Union annuncia una serie di nuovi accordi per fare dell’astronomia un motore di sviluppo sociale ed economico. C’è anche una collaborazione con il Centro di Fisica Teorica di Trieste, che ospiterà astronomi dai paesi in via di sviluppo.

La mente impara anche nel sonno

Durante il sonno, l'organismo ha una diminuita capacità di reagire agli stimoli esterni. Ora però un nuovo studio ha dimostrato che anche mentre stiamo dormendo la mente attiva meccanismi di apprendimento inconsci, grazie ai quali si formano nuove associazioni tra suoni e odori che permangono anche durante la veglia senza che il soggetto ne sia consapevole (red)

lunedì 27 agosto 2012

Quando siamo diventati creativi

Al Festival della Mente di Sarzana, il 2 settembre (alle ore 19), il filosofo della scienza dell’università Bicocca di Milano terrà una lectio magistralis dal titolo “La nascita della mente: come siamo diventati sapiens”. Ne pubblichiamo uno stralcio

Il processo che sconfisse i religiosi contrari alla teoria darwiniana

 

Sino a tem­pi re­cen­ti in Ita­lia era pra­ti­ca co­mu­ne di­stri­bui­re i film stra­nie­ri tra­du­cen­do­ne in modo stram­pa­la­to il ti­to­lo. In un’idea­le pal­ma­res di que­sta ca­te­go­ria, il pri­mo pre­mio sa­reb­be senz’al­tro da at­tri­bui­re all’inar­ri­va­bi­le "Non dram­ma­tiz­zia­mo: è solo que­stio­ne di cor­na!" (ti­to­lo ori­gi­na­le: Do­mi­ci­le co­n­ju­gal) del po­ve­ro Françoise Truf­faut. Ma una men­zio­ne spe­cia­le spet­te­reb­be an­che a E l’uomo creò Sa­ta­na, ti­to­lo con cui nel 1960 ven­ne da noi di­stri­bui­to In­he­rit the Wind, un fil­mo­ne di­ret­to da Stan­ley Kra­mer e in­ter­pre­ta­to da tre star come Spen­cer Tra­cy, Fre­de­rick Mar­ch e Gene Kel­ly. Con quel ter­ri­bi­le ti­to­lo, pe­ral­tro, il di­stri­bu­to­re ita­lia­no ave­va pro­ba­bil­men­te cer­ca­to di al­lu­de­re allo spi­ri­to lai­co e pro­gres­si­sta che ani­ma­va il film: esso in­fat­ti rap­pre­sen­ta­va, in ma­nie­ra so­stan­zial­men­te fe­de­le, lo spet­ta­co­la­re pro­ces­so (il fa­mo­so «Sco­pes-Mon­key Trial») in cui nel 1925, a Day­ton, Ten­nes­see, i di­fen­so­ri del­la teo­ria dell’evo­lu­zio­ne ave­va­no im­par­ti­to una so­no­ra scon­fit­ta ai fon­da­men­ta­li­sti re­li­gio­si con­tra­ri al suo in­se­gna­men­to. In virtù del­la scon­fit­ta in quel pro­ces­so il fon­da­men­ta­li­smo ri­ma­se re­le­ga­to ai mar­gi­ni del­la so­cietà ame­ri­ca­na per mol­ti de­cen­ni; e a te­ner­ne a bada il re­van­chi­smo con­tri­buì an­che il gran­de suc­ces­so del ge­ne­ro­so fil­mo­ne che Kra­mer gli de­dicò tren­ta­cin­que anni dopo.

domenica 26 agosto 2012

Da dove arriva l’acqua presente sulla Terra?

Da lungo tempo ormai è aperto il dibattito tra gli scienziati planetari sull’origine dell’acqua presente sul nostro pianeta, grazie alla quale è stata possibile la comparsa della vita. Le scuole di pensiero sono due. L’acqua potrebbe essere stata portata sulla Terra dalle comete, e provenire dai margini esterni del Sistema Solare dove la maggior parte di queste hanno avuto origine; oppure potrebbe essersi formata più vicino a noi, nelle parti più interne del Sistema Solare, e la “fonte” di quella presente sulla Terra sarebbero soprattutto gli asteroidi, che, specialmente nelle fasi evolutive iniziali della sua formazione, l’hanno bombardata incessantemente.

Una proposta dagli Usa: l’Ateismo “+”

Dopo il di­bat­ti­to in­ne­sca­to dal­la ri­vi­sta Free In­qui­ry sull’im­pe­gno dell’at­ti­vi­smo lai­co sul ver­san­te dell’im­pe­gno so­cia­le (ne ab­bia­mo par­la­to in un’Ul­ti­mis­si­ma del 16 ago­sto), nel­la cy­ber-com­mu­ni­ty atea sta­tu­ni­ten­se è co­min­cia­ta un’al­tra di­scus­sio­ne, an­che que­sta de­di­ca­ta a “pe­ri­me­tra­re” i cam­pi di at­ti­vità. Buon se­gno: si­gni­fi­ca che i fer­men­ti sono tan­ti, e che cre­sce la vo­glia di im­pe­gno.

sabato 25 agosto 2012

In Anatolia l'origine delle lingue indoeuropee?

Lo studio ha analizzato la variabilità dei vocaboli imparentati in 109 lingue indoeuropee antiche e moderne: il caso più tipico è quello della parola "madre" (Cortesia QD Atkinson/Università di Oxford)


Un nuovo studio ha analizzato la variabilità delle parole imparentate in 109 lingue indoeuropee antiche e moderne utilizzando un modello al computer originariamente sviluppato per ricostruire l’origine e l’evoluzione dei virus. Le conclusioni confermerebbero l’ipotesi che la più diffusa famiglia di lingue del mondo ebbe origine nel periodo Neolitico in Anatolia (red)

Vatileaks, l’affare si ingrossa

Altri due indagati dopo Paolo Gabriele. Pronte le rogatorie per l'Italia 

Il Corvo non ha potuto fare tutto da solo. Ecco perché, dopo la fine dell’istruttoria su Paolo Gabriele, ci saranno altre sorprese dall’inchiesta sul Vatileaks, come ci racconta Gian Guido Vecchi sul Corriere:

venerdì 24 agosto 2012

Quello che le donne indiane non dicono

Torturata perché incinta di una bambina. Ed è solo la punta dell'iceberg 

Non è un mistero il dato dell’inciviltà di quelle culture che torturano le donne quando ne partoriscono altre: le femmine sono poche gradite ai maschi di famiglia. L’ultima storia arriva dall’India e riguarda il caso di una madre che ha commesso il “terribile sbaglio” di aspettare una bambina.

Strage di Utoya, “Breivik sano di mente”. Condannato a 21 anni di carcere

Il killer che l’estate scorsa ha ucciso 77 persone in Norvegia è stato considerato capace di intendere e di volere e sconterà la pena massima. Se fosse stato dichiarato 'schizofrenico paranoide', come chiedeva la procura, sarebbe stato internato a vita

giovedì 23 agosto 2012

Il "paziente R" e la consapevolezza di sé

Il riconoscimento di se stessi come individui distinti dagli altri è una capacità attribuita finora all’attività di tre precise regioni cerebrali. Il concetto viene ora messo in discussione dallo studio del caso del “paziente R,” in cui tutte e tre sono state danneggiate, ma che mostra di possedere ancora un notevole grado di consapevolezza di sé, superando numerosi test specifici. La facoltà sarebbe quindi legata a interazioni molto più distribuite tra network di diverse regioni cerebrali (red)

I cappellani militari si aggiornano spiritualmente. A spese nostre

 

A cosa ser­va­no oggi i cap­pel­la­ni mi­li­ta­ri non è ben chia­ro. E’ in­ve­ce chia­ris­si­mo che il loro co­sto gra­va sul­le cas­se pub­bli­che. L’Uaar, nel­la sua in­chie­sta I co­sti del­la Chie­sa, lo ha sti­ma­to in do­di­ci mi­lio­ni di euro ogni anno. Una ci­fra che an­dreb­be però ri­vi­sta al rial­zo, per­ché non com­pren­de i “co­sti di ag­gior­na­men­to spi­ri­tua­le”. An­che quel­li, si è sco­per­to, sono a ca­ri­co di tut­ta la cit­ta­di­nan­za.

mercoledì 22 agosto 2012

Terra, consumate in otto mesi le risorse di un anno. E' l’Overshoot Day

Il 22 agosto è il giorno in cui il consumo di beni naturali nel mondo supera la quantità prodotta nell'intero 2012. Una data, calcolata dal Global Footprint Network di Londra, che ogni anno si sposta indietro: nel 1987 era il 19 dicembre. "Entro la metà del secolo ci serviranno due pianeti"

martedì 21 agosto 2012

lunedì 20 agosto 2012

La fisica psichedelica

In un articolo pubblicato su Scientific American, dal titolo (bello peraltro) The Right Way to Get It Wrong, ma che – ahimè – non potete leggere gratis, David Kaiser, storico della scienza che insegna al Dipartimento di Fisica del MIT, racconta come certi errori compiuti dagli scienziati a caccia del come e del perché delle cose piuttosto che frenare possano aiutare lo sviluppo della conoscenza scientifica. Tra gli esempi che cita ve ne sono alcuni noti (Bohr, per il suo modello dell’atomo e gli esperimenti di Fermi che portarono alla scoperta della fissione nucleare) e altri meno noti (il FLASH system di Nick Herbert descritto nel dettaglio in un altro articolo, questo, pubblicato sulla stessa rivista). Mischia capre e cavoli Kaiser, secondo me, e qui provo a spiegare il perché.

Tunisia, dalla dittatura allo Stato confessionale?

Questa domanda se la stanno ponendo, con preoccupazione, molte persone in Tunisia. I segnali che rendono fondate la domanda e la preoccupazione sono evidenti da mesi.

domenica 19 agosto 2012

Un Hard Disk che dura milioni di anni

Sembra che al giorno d’oggi nessun supporto di memorizzazione dei dati duri a lungo prima di diventare obsoleto (qualcuno si ricorda dei Memory Stick della Sony?). Abbiate perciò pietà per i costruttori dei depositi di scorie nucleari, che cercano di conservare le registrazioni di quello che hanno sepolto e dove, non per pochi anni, ma per decine di migliaia di anni.

sabato 18 agosto 2012

Giustizia italiana e giustizia vaticana a confronto

Nel­la lun­ga te­le­no­ve­la sui va­ti­leaks ci sono ri­svol­ti più in­te­res­san­ti del­la pe­pi­ta d’oro e dell’as­se­gno da 100­mi­la euro de­sti­na­ti a Be­ne­det­to XVI ma tra­fu­ga­ti dal mag­gior­do­mo Pao­lo Ga­brie­le, di cui tan­to hano par­la­to i gior­na­li. Come ha evi­den­zia­to Fio­ren­za Sar­za­ni­ni sul Cor­rie­re del­la Sera, lo scan­da­lo dei do­cu­men­ti ri­ser­va­ti del Va­ti­ca­no pub­bli­ca­ti da Gian­lui­gi Nuz­zi e Il Fat­to Quo­ti­dia­no ri­schia di in­trec­ciar­si con le in­chie­ste del­la ma­gi­stra­tu­ra ita­lia­na in­tor­no all’Isti­tu­to per le Ope­re di Re­li­gio­ne. Due ma­gi­stra­tu­re a con­fron­to. E non è det­to che non si ar­ri­vi allo scon­tro.

Da LHC uno sguardo alla "zuppa primordiale" di particelle

Il Large Hadron Collider del CERN di Ginevra non è dedicato solo alla ricerca del bosone di Higgs: dallo studio delle collisioni di ioni pesanti vengono importanti indicazioni per la comprensione del plasma quark-gluonico, la "zuppa di particelle" presente nell'universo primordiale, in condizioni di densità di materia e di temperatura elevatissime (red)

venerdì 17 agosto 2012

Atei e impegnati: le tante strade per darsi da fare

 

Fat­ta ec­ce­zio­ne per al­cu­ni pae­si in­te­gra­li­sti, il nu­me­ro di non cre­den­ti è in cre­sci­ta in tut­to il mon­do. An­che l’at­ti­vi­smo non è mai sta­to così dif­fu­so e vi­si­bi­le. Tan­to che il pro­ble­ma co­min­cia a es­se­re so­prat­tut­to un al­tro: qua­le tipo di im­pe­gno per gli at­ti­vi­sti atei e agno­sti­ci?

L’uomo che non può morire

L'Inghilterra nega il diritto alla scelta a Tony Nicklinson

Di Tony Nicklinson, l’uomo inglese con la cosiddetta “sindrome del Chiavistello”, in inglese locked-in, abbiamo parlato in altri momenti: si tratta di un uomo che ha da tempo deciso che la sua condizione non è sopportabile. Totalmente paralizzato, grazie a costosi macchinari può comunicare attraverso il movimento delle palpebre e ha da mesi aperto un account Twitter dal quale racconta al mondo la sua battaglia.

giovedì 16 agosto 2012

La difesa del più debole e le origini dell'egualitarismo

© Ikon Images/Corbis


Anche nelle società umane meno complesse, come quelle di cacciatori-raccoglitori, si osservano comportamenti che tendono a mitigare le disuguaglianze tra individui nella competizione tra i membri del gruppo per ottenere maggiori risorse. Un nuovo modello di teoria dei giochi mostra che la tendenza a prendere le parti del più debole porta a massimizzare i vantaggi per tutti i membri del gruppo, ponendo le basi per una spiegazione evoluzionistica dell'egualitarismo (red)

Francia, oggi (non molte) preghiere contro matrimonio gay ed eutanasia

In Fran­cia il nuo­vo pre­si­den­te, il so­cia­li­sta François Hol­lan­de, ha an­nun­cia­to nel pro­gram­ma l’isti­tu­zio­ne dei ma­tri­mo­ni omo­ses­sua­li (con ado­zio­ni per le cop­pie gay) e la le­ga­liz­za­zio­ne dell’eu­ta­na­sia. Uno slan­cio lai­co che pur­trop­po an­co­ra man­ca in Ita­lia, come di­mo­stra il re­cen­te fer­men­to pro­prio sui ma­tri­mo­ni gay.

mercoledì 15 agosto 2012

“Questo matrimonio non s’ha da fare”: partiti e unioni gay, un promemoria in vista delle elezioni

A Fer­ra­go­sto fa sem­pre cal­do. Ma mai quan­to po­treb­be es­se­re cal­do il di­bat­ti­to sul­le unio­ni gay nel cor­so del­la pros­si­ma cam­pa­gna elet­to­ra­le. E’ per que­sto che l’Uaar ha de­ci­so di rea­liz­za­re que­sto pic­co­lo pro­me­mo­ria. Non di­men­ti­can­do di ri­cor­da­re che il tema è ine­vi­ta­bil­men­te in­trec­cia­to a un’al­tra gran­de que­stio­ne lai­ca ir­ri­sol­ta: il ri­co­no­sci­men­to dei di­rit­ti del­le cop­pie di fat­to, che sono in mag­gio­ran­za ete­ro­ses­sua­li. L’Ita­lia è l’uni­co pae­se dell’Eu­ro­pa oc­ci­den­ta­le a non aver an­co­ra prov­ve­du­to a tu­te­lar­le con una leg­ge spe­ci­fi­ca.

Le origini antiche della festa del Ferragosto

Ferragosto, dal latino Feriae Augusti (vacanze di Augusto) è una festa antichissima. Com’è il caso di molte altre feste divenute in seguito cristiane, il Ferragosto ha origini pagane. Nel 18 a.C. l’imperatore romano Ottaviano, proclamato Augusto (ossia venerabile e sacro) dal senato romano, dichiarò che tutto il mese di agosto sarebbe stato festivo e dedicato alle Feriae Augusti, una serie di celebrazioni solenni, la più importante delle quali cadeva il 13 ed era dedicata a Diana, dea patrona del legno, delle fasi della luna e della maternità.

martedì 14 agosto 2012

Fukushima, dopo disastro nucleare, farfalle ereditano mutazioni genetiche

Dallo studio, pubblicato su Nature, risultano ali più piccole e malformazioni agli occhi. "Le alterazioni - dice Joji Otaki professore associato all'Università Ryukyu di Okinawa - sono state trovate in tre generazioni sollevando timori che le radiazioni potrebbero aver generato mutazioni anche in altre specie"


Sulla Verità

Nel più im­ma­gi­ni­fi­co dei dia­lo­ghi Pi­la­to chie­de a Gesù: “Che cos’è la ve­rità?”, ma il Mes­sia, ri­fe­ri­sce il van­ge­lo di Gio­van­ni, non pro­ferì pa­ro­la. D’al­tron­de, per il Gesù dei van­ge­li, la ve­rità è que­stio­ne pret­ta­men­te con­nes­sa alla fede in lui (“Ego sum Ve­ri­tas”) poco con­so­na ad una ela­bo­ra­zio­ne in­tel­let­tua­li­sti­ca. Cos’è la ve­rità, dun­que? I fi­lo­so­fi, in pre­va­len­za, han­no ri­spo­sto al que­si­to con­si­de­ran­do la ve­rità come evi­den­za at­tra­ver­so l’ar­ci­no­to ada­gio adae­qua­tio men­tis et rei, e cioè cor­ri­spon­den­za dei con­cet­ti alla realtà del­le cose. Que­sto fino a quel­la che vie­ne de­fi­ni­ta, nei tem­pi no­stri, la svol­ta lin­gui­sti­ca del­la fi­lo­so­fia che da Witt­gen­stein in poi si è im­po­sta (lo stes­so Hei­deg­ger ne subì a suo modo il fa­sci­no). In par­ti­co­la­re per Witt­gen­stein non esi­ste (o me­glio non esi­ste più come si pen­sa­va un tem­po) un rap­por­to uni­vo­co tra la realtà e il lin­guag­gio, il mon­do, in­fat­ti, può es­se­re de­scrit­to da mol­te­pli­ci lin­guag­gi. Co­sic­ché, se­guen­do que­sta li­nea di pen­sie­ro, si deve ri­pen­sa­re al con­cet­to di ve­rità so­ven­te le­ga­ta, essa ve­rità, alla se­di­men­ta­zio­ne di va­rie cre­den­ze che sboc­cia­no in un de­ter­mi­na­to mo­men­to sto­ri­co. Come bene ha spie­ga­to Ror­ty, il pa­ra­me­tro del con­trol­lo sul­la ve­rità non è più il mon­do ma ha a che fare con le pra­ti­che lin­gui­sti­che di una cer­ta epo­ca. Pe­rel­man rin­ca­ra la dose so­ste­nen­do la for­za­tu­ra in­tol­le­ra­bi­le di un ra­gio­na­men­to che iden­ti­fi­cas­se la ve­rità con l’evi­den­za, fa­cen­do leva, a so­ste­gno del­la sua tesi, su que­gli am­bi­ti che sfug­go­no, per sta­tu­to, alla lo­gi­ca for­ma­le di tipo ma­te­ma­ti­co, come la po­li­ti­ca, l’eti­ca, il di­rit­to.

lunedì 13 agosto 2012

La dieta eclettica dell'austrolopiteco e quella da predatore di Homo

Mr. Ples, il cranio di australopiteco meglio conservato, ritrovato nel sito diSterkfontein. (© Tim Hauf/Visuals Unlimited/Corbis)

L'analisi isotopica dello smalto di denti fossili di tre antichi ominidi dei generi Australopithecus, Paranthropus e Homo indica che quest'ultimo aveva già raggiunto il vertice della catena alimentare e godeva di un ricco apporto di proteine animali, ben superiore a quello del suo predecessore australopiteco (red)

Vatileaks, a giudizio il maggiordomo. Trovato un assegno intestato al Papa

All'ex aiutante di camera di Benedetto XVI sono stati trovati i documenti sottratti dall’appartamento papale, ma anche un assegno di 100.000 euro intestato a Ratzinger, una pepita d’oro e una edizione dell’Eneide del 1581. Nella sentenza e nella requisitoria compaiono altri personaggi che potrebbero essere inquisiti in seguito indicati con semplici sigle

domenica 12 agosto 2012

Fisici milionari



Ognuno, soprattutto se ne ha molti, è libero di usare i soldi come gli pare e Yuri Milner ha deciso di farlo con la fisica. Il 31 luglio di quest’anno la Milner Foundation ha infatti annunciato il lancio del Fundamental Physics Prize, una fondazione priva di lucro “dedicata a far progredire fino al più profondo livello la nostra conoscenza dell’Universo mediante la concessione di premi annuali per scoperte scientifiche, così come a comunicare l’emozione della fisica fondamentale al pubblico.” I premi sono di due tipi: uno che riconosce gli sviluppi significativi nella fisica fondamentale (Fundamental Physics Prize) e l’altro destinato a giovani promettenti ricercatori (New Horizons in Physics Prizes). Tre milioni di dollari a testa per i primi e centomila per i secondi, mica bruscolini.

sabato 11 agosto 2012

Prezzi beni alimentari in aumento, Oxfam: “A rischio milioni di persone”

Timori condivisi anche dagli esperti della Fao: “Potenzialmente la situazione potrebbe prendere la piega del 2007- 2008”, ha detto alla Reuters l'economista della Fao, Abdolreza Abbassia. Il più vulnerabile tra i Paesi è lo Yemen, dove almeno 10 milioni di persone sono sull'orlo della fame

CNR - Dai ghiacciai alpini le risposte sul clima che cambia

Comunicato Stampa - Alagna Valsesia, Vercelli, 22/06/2012. Due lunghe carote di ghiaccio, in corso di estrazione a 120 metri di profondità alla base del ghiacciaio del Colle del Lys, nel Gruppo del Monte Rosa, saranno il primo passo verso la costruzione di un archivio globale dei ghiacciai d’alta quota. La perforazione dà il via ad un progetto promosso da EvK2Cnr, Cnr Università di Milano Bicocca che aiuterà gli scienziati ad analizzare i cambiamenti climatici intervenuti nell'ultimo secolo su ambiente montano e atmosfera, nonché ad avere un quadro di riferimento per prevedere le possibili variazioni future di clima e ghiacciai.

venerdì 10 agosto 2012

Francia, il 15 agosto una preghiera contro matrimoni e adozioni gay

Scritta dal cardinale André Vingt-Trois, arcivescovo di Parigi, è stata inviata nei giorni scorsi in tutte le diocesi. Il governo ha più volte annunciato, dopo l’elezione di François Hollande, l'elaborazione di una nuova legge per autorizzare le unioni e le adozioni da parte delle coppie dello stesso sesso

Sondaggio mondiale: “Aumentano atei dichiarati e non religiosi”

La cre­sci­ta dei non cre­den­ti a li­vel­lo mon­dia­le è or­mai evi­den­te, gra­zie alla se­co­la­riz­za­zio­ne. No­no­stan­te ci sia an­co­ra un dif­fu­so stig­ma so­cia­le nei loro con­fron­ti, sem­pre più per­so­ne af­fer­ma­no pub­bli­ca­men­te di es­se­re atee o agno­sti­che. Di­ver­si stu­di han­no evi­den­zia­to il fe­no­me­no, tra gli ul­ti­mi quel­lo del NORC In­sti­tu­te.

La variegata compagnia di Homo erectus

L'analisi di una serie di fossili venuti alla luce fra il 2007 e il 2009 nell'area di Koobi Fora, sulle sponde del lago Turkana, conferma che agli albori della nostra specie, accanto a H. erectus vivevano almeno due altre specie appartenenti al nostro stesso genere. La scoperta dirime una diatriba iniziata quarant'anni fa
(red)

giovedì 9 agosto 2012

Elezioni Sicilia, ecco la lista dei sacerdoti: “Il lupo dormirà con l’agnello”

In Sicilia, la campagna elettorale per le elezioni regionali dell’ottobre prossimo si anima. Nessun prete tra i candidati ad un seggio all’Assemblea Regionale Siciliana, ma soltanto laici osservanti della dottrina della Chiesa e dei precetti del Vangelo. Don Lupo: "Le messe non diventeranno dei comizi elettorali questo è sicuro"

Diritti, “India Paese peggiore per le donne, Italia ultima del G8 per pari opportunità”

Il dato emerge da un sondaggio d’opinione globale eseguito dall’americana Trust Law. Ai primi posti Canada, Germania o Gran Bretagna. Preceduto da Giappone e seguito dall’Argentina, il nostro Paese si piazza solamente in ottava posizione

mercoledì 8 agosto 2012

Aduc: “Pubblicità della Chiesa su otto per mille è ingannevole”

L’Aduc ha re­cen­te­men­te pre­sen­ta­to un espo­sto all’Au­to­rità ga­ran­te per la con­cor­ren­za per “pub­bli­cità in­gan­ne­vo­le”, con­tro la cam­pa­gna mar­tel­lan­te del­la Con­fe­ren­za epi­sco­pa­le ita­lia­na per orien­ta­re le scel­te dell’Otto per mil­le. In par­ti­co­la­re con la pub­bli­cità del ‘chie­di­lo a loro’ dove, de­nun­cia l’As­so­cia­zio­ne per i di­rit­ti de­gli uten­ti e dei con­su­ma­to­ri, si fa ri­fe­ri­men­to alle ope­re ca­ri­ta­te­vo­li del­la Chie­sa, ma sen­za in­di­ca­re quan­to de­na­ro vie­ne mes­so a di­spo­si­zio­ne dei fon­di rac­col­ti.

martedì 7 agosto 2012

Nelle connessioni cerebrali il segreto dell'intelligenza

L'analisi delle connessioni di un'area cerebrale – la corteccia prefrontale laterale sinistra – che presiede al coordinamento e all'ottimizzazione dell'attività delle altre regioni del cervello impegnate in compiti cognitivi specifici, può rendere conto del dieci per cento delle differenze di intelligenza tra una persona e l'altra. L'estensione delle sue connessioni è infatti correlata con l'efficienza con cui esegue il proprio lavoro. E' la prima volta che si ottengono prove sperimentali convincenti che una specifica area dia un contributo unico e potente all'elaborazione cognitiva (red)

lunedì 6 agosto 2012

Filippine, cattolici ancora contro legge su contraccezione

Nel­le Fi­lip­pi­ne da mol­to tem­po è ser­ra­ta l’op­po­si­zio­ne del­la Chie­sa al pro­get­to di leg­ge che in­ten­de fa­ci­li­ta­re l’ac­ces­so alla con­trac­ce­zio­ne, sia per gli uo­mi­ni che per le don­ne. Sa­ba­to scor­so si è svol­ta a Ma­ni­la una ma­ni­fe­sta­zio­ne con mi­glia­ia di cat­to­li­ci con­tro il Re­pro­duc­ti­ve Heal­th Bill, gui­da­ta da pre­ti e suo­re. Il di­se­gno di leg­ge è so­ste­nu­to dal pre­si­den­te Be­ni­gno Aqui­no, spes­so per que­sto at­tac­ca­to dal­la Chie­sa e dal­la fran­ge più in­te­gra­li­ste di fe­de­li, in un pae­se dove l’80% cir­ca del­la po­po­la­zio­ne si pro­fes­sa cat­to­li­ca.

Curiosity è arrivata su Marte: che cosa avverrà nelle prossime ore?

L'atterraggio di Curiosity è stato un successo. E ora? Che cosa farà il rover più sofisticato mai spedito nello spazio?

La missione Curiosity non poteva avere un atterraggio migliore. Alle 7:31 ora italiana del 6 agosto 2012 le sei ruote del rover si sono depositate sul suolo rossastro di Marte. (Guarda la video-ricostruzione di com'è avvenuto).

Nel giro di pochi minuti è arrivata a Terra la prima immagine dove si vede l’ombra del rover in perfetta posizione per iniziare la sua esplorazione. (Guarda le prime foto)

E adesso cosa avverrà? Le procedure prevedono innanzi tutto le riprese dell’area circostante in alta risoluzione, per dare ai tecnici l’idea del paesaggio dove far dirigere il rover durante i prossimi giorni. Queste foto potrebbero arrivare in pochissime ore. Nel frattempo si elaborerà il video realizzato da Curiosity in fase di atterraggio attraverso una telecamera posta sotto il rover stesso.

Dove vuoi andare?
La panoramica dall’alto permetterà, insieme alle immagini riprese dalla superficie, di identificare i luoghi più interessanti da esplorare immediatamente. Da qui a domani (7 agosto 2012) verrà fatto un check di tutti gli strumenti di bordo per verificare il loro stato.

domenica 5 agosto 2012

Pussy Riot Everywhere!

La Russia è terra di terribili tirannie ed entusiasmanti rivoluzioni. Che a volte purtroppo degenerano in tirannie. Se ciò è accaduto in passato, è stato probabilmente anche e soprattutto per l‘assenza di un adeguato protagonismo delle donne, assenza dovuta, in buona misura, a tradizioni patriarcali e maschilisti imperanti anche in seno al movimento operaio, ma anche a fattori di ordine più generale, quelli che hanno determinato la degenerazione della democrazia operaia dei Soviet nella dittatura stalinista.

La Terra ci aiuta, ma sta arrivando al limite

La Terra continua a darci una mano. Gli oceani, le foreste e altri ecosistemi continuano ad inglobare circa la metà dell’anidride carbonica immessa nell’atmosfera dalle attività umane, nonostante che le emissioni del principale gas serra siano aumentate negli ultimi anni (vedi grafico).

sabato 4 agosto 2012

Mons. Negri difende Cl da “mondo laicista e stampa anticattolica”


A di­fe­sa dell’im­ma­gi­ne e la cre­di­bi­lità di Cl scen­de in cam­po uno dei col­la­bo­ra­to­ri sto­ri­ci di don Lui­gi Gius­sa­ni. Mon­si­gnor Lui­gi Ne­gri, at­tua­le ve­sco­vo di San Ma­ri­no-Mon­te­fel­tro, in­ter­vi­sta­to da Pa­no­ra­ma di­fen­de gli “ami­ci” con­tro al­cu­ne ac­cu­se “as­so­lu­ta­men­te de­men­zia­li”. Pro­prio di­ver­si espo­nen­ti del­la crea­tu­ra di don Gius­sa­ni sono in­fat­ti coin­vol­ti nel­lo scan­da­lo sa­nità in Lom­bar­dia. Con com­por­ta­men­ti non mol­to mo­de­sti o in li­nea con la ‘po­vertà’ cri­stia­na. Tra i nomi, lo stes­so go­ver­na­to­re di re­gio­ne Ro­ber­to For­mi­go­ni.